logo Cinema Lesbico
associazione LLI mailing list LLI meeting LLI
adotta un film guida al sito contatti
110 utenti on line
login
Per poter diventare utente attivo nel portale, e' necessaria la tua iscrizione cliccando qui. Se hai gia' provveduto, puoi loggarti direttamente. Grazie.
nickname
password
password dimenticata?
aree tematiche
Altre Donne
Catastrofi
Compagne di scuola
Effervescenti
Migrazioni
Orientali
Scambi di genere
Terza Generazione
Varie
Tutti i Film
Internet Book Shop
Questo sito e' partner
di Internet Book Shop.
Acquistando le videocassette
o i DVS da questo portale,
la percentuale dell'8% verra'
devoluta all'Associazione
Lista Lesbica Italiana.
A te non costera' nulla,
ma in compenso contribuirai
al mantenimento di questo
sito, di quello dei libri lesbici
e del portale della lista lesbica.
oggi in tv
ultimi film inseriti
classifiche
news dal sito
newsletter
nessun dato presente
ricerca semplice titolo film:
  Per cercare con piu' criteri, vai alla RICERCA AVANZATA
In questo momento e' on line: utenti connessi non presenti
area tematica: Catastrofi

Quanti film dove le lesbiche facevano una brutta fine abbiamo visto? Più di mille!

Bisogna sapere leggere tra le righe perché la censura imponeva un finale tragico per i film “scabrosi”. Quelli sono gli anni dei pionieri.

William Wyler che filma “Quelle due”, in originale “The Children’s Hour”, compie comunque un atto rivoluzionario scegliendo come protagoniste di questa tragica storia lesbica due bellissime come Audrey Hepburn e Shirley McLaine. E anche se la storia, un fatto avvenuto nei primi dell’800 in Scozia, in realtà non l’avrebbe fatta finire nella nostra rubrica Catastrofi, non possiamo non apprezzare la lenta presa di consapevolezza di Shirley McLaine rispetto alla propria “diversità”.

Ma che dire dei film mainstream, che dagli anni ’90 in poi hanno portato sullo schermo lesbiche perdute, pazze o criminali? Da Butterfly Kiss in avanti sembra che i film popolari, quelli che tutti possono vedere nelle sale cinematografiche, abbiano fatto a gara per rappresentarci come mostri.

Magari da Oscar, ma sempre Monster.

Piera Zani 


Monster - 2003
regia di Patty Jenkins

Aileen Carol Wuornos, giustiziata per aver ucciso sette uomini nello stato della Florida, è stata una delle prime serial killer della storia americana.

Il film è ambientato nel periodo, tra il 1989 e 1990, in cui Aileen ha avuto una relazio...

continua...

 

Benzina - 2001
regia di Monica Stambrini

Il film, presentato il 19 novembre del 2001 al festival cinematografico di Torino, è tratto dall'omonimo libro, di Elena Stancanelli, che ha anche collaborato alla sceneggiatura.
La storia drammatica di due ragazze poco più che ventenni, Ste...

continua...

 

Maschera di scimmia, la - 2000
regia di Samantha Lang
La detective (Susie Porter)
Si, è Jill Fitzpatrick
si, si occupa di Persone Scomparse
lesbica
felidi e iridi verdi
fosforescenti
determinata e pura    

Il Caso
Mickey è studentessa
"sensibile e...
continua...

 

Boys don't cry - 1999
regia di Kimberly Peirce
Ho finalmente visto boys don't cry : certe scene un pugno nello stomaco ma il film mi e' piaciuto. Dopo la commozione una raffica di domande inquietanti, come sempre di fronte a una violenza apparentemente assurda.
Ho pensato a quanto può essere...
continua...

 

Aimée & jaguar - 1999
regia di Max Färberböck

Forse a causa della mio particolare interesse per tutte le storie riguardanti Shoah, Olocausto e nazismo tedesco in genere, ho amato questo film prima ancora di vederlo, anche prima di leggere il libro da cui è tratto.

In realtà non sarebbe...

continua...

 

 
1 2 3 4

| associazione LLI | mailing list LLI | meeting LLI | adotta un film | guida al sito | contatti |
| oggi in tv | news | classifiche | newsletter | disclaimer | privacy | credits |

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons